Cerca

Nuovo format CV Europass

5 buoni motivi per redigere il tuo curriculum con il nuovo formato europeo



Quando si parla di cercare lavoro, il curriculum è il nostro primo biglietto da visita. E' il documento con cui ci presentiamo ai recruiter aziendali, raccontando in breve la nostra esperienza lavorativa, i nostri obiettivi professionali, le competenze maturate ed il percorso di studi e formazione.


E' importante riuscire ad essere sintetici e diretti al punto, per innescare in chi legge la curiosità di chiamarci ed approfondire la nostra conoscenza in sede di colloquio.


E' importante saperci differenziare dagli altri candidati, presentando un curriculum vitae ben scritto, piacevole alla vista e con informazioni chiare.



Ecco di seguito 5 buoni motivi per provare il nuovo formato cv europeo.



1 - Nuova grafica


Rispetto alle precedenti versioni, dal 2020 la grafica del cv Europass è stata completamente rivista ed offre diverse soluzioni che possiamo personalizzare a nostro piacimento.

Questa novità non è affatto banale: presentare il curriculum con una buona grafica significa assicurarsi un ottimo primo impatto su chi lo legge.

La grafica ordinata e accattivante permette di leggere il cv con facilità, ed identificare in modo veloce e puntuale le informazioni più importanti.



2 - Format conosciuto dai recruiter


Il format europeo è riconosciuto come il punto di riferimento principale in Italia e negli altri Paesi dell'Unione Europea quando si parla di ricerca lavoro.

Alcune aziende, istituti ed enti pubblici richiedono l'utilizzo esclusivo di questo formato per candidarsi ed accedere alle selezioni o ai concorsi.

Anche laddove non fosse espressamente richiesto, è un format molto conosciuto da tutti i recruiter. Se il nostro profilo viene presentato attraverso un format conosciuto, faciliteremo di molto l'attività del selezionatore di leggere e trovare le informazioni.



3 - Compilazione guidata


Utilizzare il formato europeo ci eviterà il rischio di dimenticare alcuni campi da inserire. La compilazione guidata permette di identificare chiaramente per ciascuna area le informazioni chiave da aggiungere al cv, suggerendo di volta in volta i campi da compilare senza tralasciare nulla.

E' presente uno spazio iniziale dove inserire le informazioni di contatto, compresi i link al nostro profilo LinkedIn ed a eventuali siti personali. Segue una parte dedicata ad una breve intro di presentazione, dove abbiamo la possibilità di specificare ai selezionatori il nostro percorso ed i nostri prossimi obiettivi professionali.

Ovviamente poi ci sono gli spazi dedicati ad esperienze, formazione, competenze, autorizzazione al trattamento dei dati personali e firma. Non c'è pericolo di perdersi o di tralasciare qualcosa.



4 - Salvataggio online


Le informazioni salvate nel nostro cv online resteranno a disposizione all'interno del profilo personale creato sul sito Europass.

Quante volte capita di trovare offerte di lavoro a cui vorremmo candidarci, ma di non aver sottomano una versione aggiornata del Curriculum Vitae?

Compilando e salvando il CV online, potremo averlo sempre a disposizione, senza doverlo cercare nel pc o tra gli allegati di vecchie email.



5 - Velocità di modifica e aggiornamento


Parliamo sempre del Curriculum Vitae come se fosse uno soltanto. In realtà, sappiamo bene quanto sia importante personalizzarlo e modificarlo, per renderlo il più possibile coerente e focalizzato quando andiamo a proporre di volta in volta la nostra candidatura per aziende o mansioni diverse.

Utilizzando il format europeo online, l'aggiornamento sarà rapido, e potremo avere la nostra nuova versione di cv a portata di click, personalizzato per rispondere all'annuncio specifico.


Per concludere


Rispetto alla versione precedente, la nuova soluzione grafica proposta da Europass rende veramente agevole la stesura del cv online, e presenta diversi vantaggi.


Ricordiamoci che oltre alla presentazione estetica, ciò che farà la differenza nel qualificare il nostro cv per una candidatura sono i contenuti.


E' fondamentale saper scegliere le parole migliori per presentare il nostro profilo in maniera efficace e accattivante, con un giusto bilanciamento tra dettagli e sintesi.


Per fare questo, la stesura di un buon cv deve essere preceduta da un'attenta analisi e selezione delle informazioni, e dalla definizione di obiettivi professionali chiari e coerenti con le posizioni per cui ci candidiamo.


Per un affiancamento professionale nel percorso di cambio lavoro, contattami a info@svoltajob.com.


Ti potrebbe interessare anche: 5 consigli per il tuo Curriculum Vitae

In bocca al lupo per le tue prossime opportunità!



Sono Debora Spaliviero, Consulente nell'ambito delle Risorse Umane e Career Consultant individuale.

Mi piace affiancare le persone e supportarle nel raggiungere i propri obiettivi di carriera, rilanciando in avanti il percorso professionale.

Se il mio articolo ti è stato utile, visita questo mio sito SvoltaJob e seguimi nelle pagine social Facebook, Instagram e Linkedin.